Salta al contenuto principale

Il vostro collegamento internazionale

Le soluzioni STEF per i flussi internazionali per il settore agroalimentare

I nostri flussi internazionali aprono un canale privilegiato all’import/export in tutta Europa. Grazie a una rete di collegamenti per il trasporto a temperatura controllata di prodotti agroalimentari su tutto il territorio europeo, offriamo un servizio flessibile e attento alle vostre esigenze, forte di oltre 20 anni di esperienza.
camion drapeaux

I flussi internazionali STEF

Grazie all’offerta STEF Europe, i clienti europei sono più vicini e l’approvvigionamento di materie prime è più semplice. Offriamo un servizio che può contare su un network presente in 15 paesi europei, composto da 225 filiali e consolidato in oltre 20 anni di esperienza nel settore. Groupage, carichi completi, logistica, con consegne al dettaglio o ai centri distributivi della GDO sono solo alcune delle soluzioni che proponiamo, sia per l’alimentare fresco sia per l’alimentare surgelato.

Richiedi informazioni

Servizio aeroportuale

La capillarità della rete STEF permette il ritiro dei prodotti agroalimentari in ogni regione d’Italia e la successiva consegna agli aeroporti di Fiumicino e Malpensa, garantendo il rispetto della catena del freddo. Attraverso questo servizio, supportiamo i produttori alimentari nell’ export delle eccellenze alimentari gestite dai Freight Forwarders e proponiamo plus di servizio quali la consegna fino ai magazzini aeroportuali con servizio di facchinaggio incluso. Inoltre, l’HUB di Fiumicino viene servito dal lunedì al sabato incluso. Siamo in grado di offrire un servizio di stoccaggio e stuffing container per merce Groupage diretta verso i principali porti italiani, mantenendo inalterata la qualità dei prodotti alimentari destinati all’ estero.

Richiedi informazioni

Numeri chiave

Questo sito utilizza dei cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sul sito stesso.

Proseguendo nella navigazione su questo sito si accetta l’utilizzo dei cookie. Per saperne di più, cliccate qui.